Bettini

Bibliografia dell’anarchismo : periodici e numeri unici anarchici in lingua italiana, 1872-1971

Home > Testi > Avvertenze per la consultazione

Volume I tomo 1

Avvertenze per la consultazione

1) La rassegna comprende giornali, riviste e numeri unici, internazionalisti e anarchici, apparsi fra il 1° gemi. 1872 e il 31 dic. 1971.

2) 1 periodici si trovano disposti in ordine cronologico, secondo la data di inizio delle pubblicazioni. Nei casi in cui il numero iniziale della raccolta non sia risultato in alcun modo reperibile, tale data presunta o nota tramite altre fonti - è stata posta fra parentesi quadra. A questa è fatta seguire l’indicazione del primo numero effettivamente rintracciato della raccolta.

3) Come da convenzione, le parentesi quadre racchiudono altresì, tutti i dati che integrano la descrizione bibliografica ma la cui ricostruzione è avvenuta su fonti indirette. Fra virgolette, si trovano invece indicati quei dati tipografici che ho potuto stabilire come apocrifi.

4) Per ogni periodico o numero unico è indicata la biblioteca presso cui trovasi conservato; la collocazione (quando esiste); e. nel caso di raccolte lacunose, l’elenco dei numeri mancanti o effettivamente reperibili. Qualora la stessa pubblicazione risulti posseduta da due o più biblioteche, queste sono state indicate secondo il criterio seguente:

  • a) Precede sempre e in ogni caso, l’indicazione della biblioteca che dispone della raccolta più completa.
  • b) Nell’eventualità di più raccolta egualmente complete e per i numeri unici, precede (quando possibile) l’indicazione della biblioteca della località ove il giornale è stato pubblicato.
  • c) La collocazione dei periodici posseduti in ricostruzione microfilmica o fotostatica, segue sempre quella delle collezioni originali.

5) La dicitura “fuori catalogo”, che talora sostituisce la collocazione, avverte che del giornale non è data indicazione negli schedari della biblioteca, trovandosi la raccolta fra quel materiale di giacenza, per il quale, di norma, non è ancora prevista la consultazione.

Il reperimento di tali collezioni di cui ho voluto, in ogni modo segnalare l’esistenza risulterà sovente impresa non facile e in tutti i casi, la ricerca è soggetta alla maggiore o minore disponibilità dei conservatori delle biblioteche, a concedere l’accesso ai fondi non ancora riordinati.

Nel caso particolare dei periodici conservati presso la biblioteca Comunale di La Spezia - anch’essi, con la sola eccezione de II Libertario, non posti a catalogo - ho potuto fornire una traccia alla ricerca, mediante la segnatura: Mise. toc. R.8.1 1 …(segue, a seconda dei casi, un esponente, da 1 a 6), che al personale della biblioteca risulterà sufficiente per rintracciare il volume di miscellanea, in cui trovasi conservato l’esemplare — o gli esemplari — richiesti (l’assenza di un ultimo esponente, che indichi la posizione del giornale all’interno di ogni singolo volume, a questo punto non pone ovviamente ulteriori ostacoli alla ricerca).

6) Nei casi, non infrequenti, di periodici apparsi sotto forma di “numeri unici” (con o senza variazioni nel titolo), questi sono stati descritti singolarmente ma posti in successione cronologica e contraddistinti da una lettera dell’alfabeto - sotto un’unica scheda. Ad es.: a) La Luce, 30 ott. 1892; b) La Luce prima, 6 nov. 1892; e) Undici Novembre, 11 nov. 1892 etc. Con lo stesso criterio si trovano descritti quei periodici che, per motivi diversi, hanno mutato titolo nel corso delle pubblicazioni regolari.

7) I numeri “straordinari” e “di supplemento”, qualora siano apparsi sotto titoli diversi da quelli del periodico di cui sono emanazione e non sostituiscano alcun numero della serie regolare, di norma sono stati considerati come “numeri unici” e descritti singolarmente. Opportuni rinvii rendono comunque agevole stabilire quali pubblicazioni siano fra loro effettivamente collegate.


Altri 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones