Bettini

Bibliografia dell’anarchismo : periodici e numeri unici anarchici in lingua italiana, 1872-1971

Home > Periodici > Bomba

Bettini-0165

La Bomba

rivista anarchica settimanale

  • Sottotitolo: Rivista anarchica settimanale.
  • Motto: “Nè sfruttati, nè sfruttatori. Nè servi, nè padroni”.
  • Luogo di pubblicazione: Messina.
  • Tipografia: Messina, Tip. Siciliana.
  • Durata:
    • 3 dic. 1893 (numero unico; ma: a. I, n. 1) — 7 genn. 1894 (a. II, n. 1).
    • Quest’ultimo n. è datato erroneamente: 7 genn. 1893.
  • Periodicità: Settimanale.
  • Direttore: Antonino Zoppina.
  • Gerente:
    • Per il n.u. del 3 dic. 1893: Giovanni Leggio, redattore responsabile.
    • Per il n. del 7 genn. 1894 (a. II, n. 1): Antonino Zoppina, direttore responsabile.
  • Formato:
    • Per il n.u. del 3 dic. 1893: cm. 30 × 42.
    • Per il n. del 7 genn. 1894: cm. 30 × 41.
  • Pagine: 4.
  • Colonne: 4.

Foglio individualista, che già nel titolo, estremamente indicativo, denunciava la sua linea programmatica, favorevole alla “propaganda di fatto”. Fu espressione d’un gruppo di anarchici staccatisi dal Circolo messinese “Amilcare Cipriani” (costituito nel genn. 1886), il cui esponente di maggior rilievo, Giovanni Noè, aveva assunto un discutibile atteggiamento di fronte al problema elettorale.

Per l’analisi del giornale, si veda comunque G. Cerrito, I Periodici di Messina. Bibliografìa e storia, Milano, 1961, pp. 42-44, che ha rintracciato e potuto consultare, presso la Biblioteca del Gabinetto di Lettura di Messina, anche il n.u. del 3 dic. 1883, mancante alla collezione della Bibl. Nazionale di Firenze.

Decisamente irreperibili, sono invece i n. 2 e 3, del dic. 1893.


Anziani luoghi di consultazione (1971) / bibliografia:

FN: GF. B. 64. 41. (Possiede solo il n. del 7 genn. 1894).


Complementi

Nessun complemento.

Anche: questo titolo sulla RebAl (Rete della Biblioteche Anarchiche e Libertarie)

Altri 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones