Bettini

Bibliografia dell’anarchismo : periodici e numeri unici anarchici in lingua italiana, 1872-1971

Home > Periodici per anno > Amico del popolo

Bettini-0446

L’Amico del popolo

  • Motto: “Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi ipocrisia”. T. Campanella.
  • Luogo di pubblicazione: Reggio Calabria.
  • Tipografia: Reggio Calabria, Soc. Industria Tipogr. “Calabrese”.
  • Durata: 14 dic. 1924 (a. I, n. 1) — 1 mag. 1925 (a. II, n. 5).
  • Periodicità: Quindicinale, con irregolarità.
  • Direttore: Bruno Misefari.
  • Gerente: Antonino Malara, redattore responsabile.
  • Formato: cm. 35 × 50.
  • Pagine: 4.
  • Colonne: 5.

Fondato dall’ingegnere minerario Bruno Misefari, con la collaborazione di Antonino Malara e Nino Napolitano, il foglio si occupava essenzialmente del problema contadino nell’Italia meridionale. Venne sospeso dalle autorità fasciste. Cf., su questo particolare, Pia Zanolli Misefari L’Anarchico di Calabria [i.e.: Bruno Misefari] Milano 1967, p. 195: “Il giornale quindicinale, dopo il 4° [reete : 5°] numero, viene soppresso dalle stesse autorità che ne avevano autorizzato la pubblicazione. Si pensa che tale ordine sia venuto dall’alto. Dopo il sequestro ufficiale, nella stessa tipografia, Bruno [Misefari], Malara ed altri compagni, sfidano la sorveglianza, riescono a prelevare tutti i numeri già stampati “sequestrati”, distribuendoli clandestinamente. Poi i due responsabili sono costretti a darsi alla macchia, almeno per un po’ di tempo, per non essere arrestati con un qualsiasi pretesto”.


Anziani luoghi di consultazione (1971) / bibliografia:

FN: G.
PAB. (Possiede il solo n. 1, del 14 dic. 1924).


Complementi

 Collegamenti agli archivi
Servizio bibliotecario nazionale:  http://id.sbn.it/bid/CFI0370480

Anche: questo titolo sulla RebAl (Rete della Biblioteche Anarchiche e Libertarie)

Altri 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones