Bettini

Bibliografia dell’anarchismo : periodici e numeri unici anarchici in lingua italiana, 1872-1971

Home > Periodici per anno > Allarme

Bettini-0247

L’Allarme

periodico settimanale anarchico

  • Sottotitolo: Periodico settimanale anarchico.
  • Luogo di pubblicazione: Genova.
  • Tipografia:
    • Genova, Tip. Operaia.
    • Dall’11 ag. 1904 (a. I, n. 24): Tip. Progresso.
  • Durata: 18 febb. 1904 (a. I, n. 1) — 11 ag. 1904 (a. I, n. 24).
  • Periodicità: Settimanale.
  • Gerente: Olinto Ferrari.
  • Formato:
    • cm. 33 × 48.
    • Dal 10 mar. 1904 (a. I, n. 4): cm. 41 × 60.
    • Dal 15 mag. 1904 (a. I, n. 13): cm. 33 × 48,5.
    • Dall’11 ag. 1904 (a. I, n. 24): cm. 35 × 50,5.
  • Pagine: 4.
  • Colonne:
    • 4.
    • Dal 10 mar. 1904 (a. 1. n. 4): 5.
    • Dal 15 mag. 1904 (a. I. n. 13): 4.

Il foglio, sebbene stampato a Genova sotto le cure redazionali di un gruppo che ebbe in Domenico Zavattero il principale ispiratore fu in pratica il portavoce degli anarchici torinesi, nella cui città si sarebbe dovuto stampare fin dal gennaio 1903. Allo scopo era stata aperta una sottoscrizione, che fruttò circa 500 lire, metà delle quali raccolte fra i gruppi anarchici residenti negli Stati Uniti; ma l’iniziativa non ebbe allora un seguito, non essendosi potuto trovare nel circondario, un tipografo disposto a stampare il giornale. L’ostacolo venne all’epoca superato dagli anarchici torinesi, con l’acquisto, per la gesti rne in proprio, di una tipografia (“La Solidaria”; giu. 1903); ma per l’arresto dell Zavattero, si dovette ancora rimandare il progetto. L’uscita dell’Allarme subi, infine, un ultimo ritardo, anche dopo il rilascio provvisorio dello Zavattero, nel sett. 1903, “perchè non fu possibile trovare un compagno che ne assumesse la gerenza”. La redazione dovette cosi spostarsi a Genova, dove nel febb. 1904, potè finalmente dare il via alle pubblicazioni. Cf., per la cronistoria di tali eventi, “Gherssin”, Dal paese delle teste dure, a. I, n. 1, del 18 febb. 1904.

Alla direzione del giornale si alternavano lo Zavattero e — durante le lunghe assenze di questi, per motivi di propaganda — Gustavo Telarico. Redattori fissi furono Giovanni Giussani, che già aveva diretto a Genova, durante i primi mesi del 1900, il Combattiamo!; Angelo Stefanetti e l’anarchico individualista Agostino Taverna, che si occupava anche della raccolta dei fondi per la vita del giornale. Fra i principali collaboratori, figuravano: Leda Rafanelli Polli; Tomaso Concordia; Zefferino Dall’Acqua; Leonardo Centonze; il meccanico E. Richiero, di Bussoleno (Torino), allora trentenne ma che sappiamo attivo, tra le file anarchiche fin dal decennio precedente (cf. D. Marucco, in Volontà (Pistoia), sett.-ott. 1970, p. 356); Livio Ciardi; Ceri Ambiente e Camillo Signorini.

L’Allarme visse in tutto sei mesi, trovando diffusione oltre che negli ambienti anarchici liguri e piemontesi, anche all’interno delle organizzazioni- di resistenza e negli ambienti portuali, ove godeva simpatie — secondo una nota della Questura, annessa al prospetto del giornale (AS di Genova, Carte della Prefettura, Busta 336: L’Allarme”) — per gli attacchi “contro gli attuali dirigenti le leghe operaie per l’indirizzo economico e politico delle stesse”. Dibattuto fu anche il tema antimilitarista. II Io n. venne anzi sequestrato, per l’articolo Piovra militarista, relativo ad una polemica col tenente generale Stevani, che già era costata una querela al Libertario di La Spezia. Al sequestro i redattori reagirono ribadendo l’intenzione “di trattare con maggiore frequenza il problema, dell’antimilitarismo”.

La cessazione del giornale, la cui tiratura media si aggirava intorno alle 3000 copie, pare dovuta a dissensi all’interno del gruppo redazionale genovese^ sarebbe confermata, in tal senso, da una comunicazione del questore al prefetto di Genova, in data 22 ag. 1904. AS Genova, cit.; ora in G. Bianco e C. Costantini, “Il Libertario’’ dalla fondazione alla guerra mondiale, in “Movimento Operaio e Socialista in Liguria’’, a. VI, n. 5 (sett.-qtf. .1960), p. 134 sqq. (v: Volontà (Genova-Nervi), dic. 1961, p. 704 sq.).


Anziani luoghi di consultazione (1971) / bibliografia:

FN: GF. C. 70. 11. (Alla raccolta mancano i n. 1 e 15).
CLSS. (Possiede il solo n. 15).
AS di Genova, Carte della Prefettura, Pacco 336 (per il n. 1).


Complementi

 Collegamenti agli archivi
Servizio bibliotecario nazionale:  http://id.sbn.it/bid/CFI0370376

Anche: questo titolo sulla RebAl (Rete della Biblioteche Anarchiche e Libertarie)

Altri 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones