Bettini

Bibliografia dell’anarchismo : periodici e numeri unici anarchici in lingua italiana, 1872-1971

Home > Periodici per anno > Idea libertaria

Bettini-0220

L’Idea libertaria

rivista popolare mensile di scienze, lettere e sociologia

  • Sottotitolo: Rivista Popolare Mensile di Scienze, Lettere e Sociologia.
  • Motto: “La legge opera ira; conciossiachè dove non è legge non vi ha trasgressione”. Paolo, Ep. Rom., IV, 5.
  • Luogo di pubblicazione: Pisa.
  • Tipografia: Pisa, Tip. “SPES”.
  • Durata: 18 mar. 1901 (a. I, n. 1).
  • Periodicità: Mensile.
  • Direttore: Virgilio Mazzoni.
  • Gerente: Arturo Giusti.
  • Formato: cm. 17,5 × 25.
  • Pagine: 8.
  • Colonne: 2.
  • Note Tipogr.: In copertina è raffigurata una mano reggente una fiaccola, con accanto un libro aperto, una penna, un fascio littorio, gli anelli spezzati di una catena e, sullo sfondo, una rondine in volo. L’insieme della composizione — che per essere stata concepita con funzione puramente decorativa, non riesce a evidenziare il suo contenuto simbolico — è sormontata da uno stendardo, recante la scritta “Humanitas”.

E’ il tentativo di V. Mazzoni di ridare vita, con altro titolo e sotto forma di rivista, a II Pensiero Libertario (vd.), che aveva dovuto sospendere le pubblicazioni nell’aprile del precedente anno. Collaborarono a questo numero — probabilmente l’unico uscito — L. Manenti [Mannenti ?] (Principio di secolo), Ersilia Mazzoni (Violenza e Diritto umano), Gerì Cerasio (Nel moto sociale), oltre lo stesso V. Mazzoni (“Doctor Mefisto”). Di P. Kropotkin si trovano riportati dei brani frammentari su La Comune di Parigi.


Anziani luoghi di consultazione (1971) / bibliografia:

FN: GF. A. 17. 13.


Complementi

 Collegamenti agli archivi
Biblioteca Franco Serantini:  http://bfsopac.org/cgi-bin/koha/opac-detail.pl?biblionumber=34167

Anche: questo titolo sulla RebAl (Rete della Biblioteche Anarchiche e Libertarie)

Altri 
  • Anarlivres : site bibliographique des ouvrages anarchistes ou sur l'anarchisme en français
  • Cgécaf : Catalogue général des éditions et collections anarchistes francophones